vai al contenuto della pagina

 torna alla home


l'ufficio scolastico regionale


news


in primo piano


area educativa


indice argomenti
indirizzari scuole


area riservata


cc.ss.aa.


mpi




Sei in home > In Primo Piano > news > sami di stato - concorso

Ministero della pubblica istruzione - Dipartimento per l'Istruzione
Oggetto: Esami di Stato 2006. Concorso per studenti che nella prima prova scritta hanno svolto il tema di argomento storico sull'Unione Europea.

La Rappresentanza Permanente della Commissione Europea in Italia ha comunicato a questo Ministero l'intento di valorizzare le riflessioni elaborate dagli studenti che nella prima prova scritta agli esami di Stato 2006 hanno svolto il migliore tema di argomento storico, che, come noto, riguardava il ruolo dell'Italia negli Organismi internazionali, con particolare riferimento all'Unione Europea.
A tal fine la già citata Rappresentanza della Commissione Europea bandisce un concorso riservato agli studenti che nel tema in questione hanno riportato una votazione compresa tra 13 e 15 e, in esito agli esami, un punteggio complessivo compreso tra 90 e 100.
Gli elaborati così individuati saranno oggetto di una selezione a cura di un'apposita commissione costituita presso la Rappresentanza Permanente della Commissione Europea in Italia.
Nell'ottica della promozione della coscienza europea attraverso la valorizzazione tra i giovani degli aspetti storico-sociali della vita del Continente antico, ai vincitori saranno offerti premi variamente collegati alla dimensione europea della nostra cultura.
Si invitano pertanto i Dirigenti scolastici ad individuare i candidati forniti dei requisiti sopra descritti e ad inviare, entro il 20 settembre p.v., previo assenso degli interessati, copia degli elaborati da essi prodotti sul tema in questione all'indirizzo seguente:
- Rappresentanza Commissione Europea
Via IV Novembre, 149
00187 ROMA - "TEMA SULL'EUROPA"

Il Direttore Generale degli Affari Internazionali provvederà a curare i rapporti con la Rappresentanza della Commissione Europea, al fine di garantire la migliore riuscita del Concorso.
Si ringrazia per la cortese collaborazione.

IL CAPO DIPARTIMENTO
Pasquale Capo