HOME |


copertina

AUTORI VARI
a cura di
Maria Teresa Siniscalco e Claudio Marangon



TITOLO
Gli studenti quindicenni nel Veneto:
quali competenze?
Rapporto regionale del Veneto OCSE-PISA 2003


PUBBLICAZIONE USR Veneto, 2005


scarica file (zip pdf circa 3 mega) |

Gli studenti quindicenni nel Veneto: quali competenze? - Rapporto regionale del Veneto presenta i risultati di un'indagine che l'OCSE (Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico) promuove con periodicità triennale per accertare le competenze degli studenti quindicenni e consentire un monitoraggio dei sistemi dell'istruzione.

Questa rilevazione internazionale, denominata PISA (Programme for International Student Assessment), ha l'obiettivo di verificare in che misura i giovani che escono dalla scuola dell'obbligo abbiano acquisito alcune competenze giudicate essenziali per svolgere un ruolo consapevole e attivo nella società nelle tre aree della lettura, della matematica e delle scienze.

Al secondo ciclo di PISA, la cui somministrazione è avvenuta nel 2003, e che aveva come tema principale di indagine le competenze in matematica, l'Italia ha partecipato assieme ad altre 40 nazioni che hanno visto il coinvolgimento di oltre 250.000 studenti.

Per la prima volta vi ha preso parte anche il Veneto che, assieme ad altre tre regioni e a due province autonome, ha commissionato uno studio specifico su un proprio campione allo scopo di meglio comprendere l'andamento del sistema di istruzione e formazione anche attraverso il confronto con la realtà internazionale. Hanno partecipato alla rilevazione 1538 studenti appartenenti a 52 scuole del Veneto, che hanno risposto a prove standardizzate e ad un questionario che ha raccolto informazioni circa il loro ambiente di provenienza, motivazioni e strategie di apprendimento.

L'Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, in collaborazione con l'INValSI (l'Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema dell'Istruzione che ha il ruolo di Agenzia nazionale per la ricerca PISA), consegna questo Rapporto regionale a tutte le scuole, ai responsabili delle politiche scolastiche a livello locale e a quanti, attraverso l'analisi dei dati della ricerca, sono interessati a comprendere più approfonditamente il sistema scolastico regionale.